lunedì 25 febbraio 2019

Hezbollah terroristi per Gb

[La citazione più preziosa è quella di cui non riesci a trovare la fonte. Arthur Bloch] Il governo britannico ha inserito l'ala politica di Hezbollah nella lista dei gruppi terroristici.   In passato Londra, come gli altri Paesi Ue, aveva distinto tra il braccio militare dell'organizzazione sciita e quello politico, che ha 13 seggi parlamentari. "Hezbollah prosegue nei suoi tentativi di destabilizzare la fragile situazione in Medio Oriente e quindi abbiamo deciso di non fare più distinzione tra l'ala militare, già messa al bando, e il partito politico", ha detto il ministro degli Interni Sajid Javid. Il 30 marzo prossimo, nel primo anniversario dell'inizio della 'Grande Marcia del Ritorno' con cui la leadership politica di Gaza cerca di spezzare il blocco imposto alla Striscia, ''un milione di palestinesi'' marceranno verso il confine con Israele. L'annuncio è giunto oggi dagli organizzatori delle manifestazioni che hanno chiesto fin d'ora a tutte le associazioni politiche e sociali locali di mobilitarsi al massimo per garantire il successo della iniziativa. Questa prova di forza, se si materializzerà, avrà luogo in un momento molto critico per Israele, ossia nella imminenza delle elezioni politiche del 9 aprile. Migliaia di manifestanti si sono riuniti nella Striscia di Gaza per chiedere le dimissioni del presidente dell'Autorità palestinese, Abu Mazen, dopo i suoi tentativi di fare pressione su Hamas con tagli finanziari nell'enclave impoverita. Lo riferisce Al Jazeera. La folla pro-Hamas, riunita nella piazza di al-Sarya, ha urlato più volte al leader di "lasciare" e ha chiesto all'Anp di pagare il salario pieno ai dipendenti del settore pubblico di Gaza. I manifestanti hanno anche protestato contro il blocco della Striscia da parte di Israele. "E' un momento storico in cui siamo qui contro l'ingiustizia e la tirannia", si legge nel comunicato delle fazioni promotrici. Allo stesso tempo, una manifestazione con migliaia di partecipanti a sostegno di Abu Mazen ha avuto luogo invece ad Hebron, in Cisgiordania.

Nessun commento:

Posta un commento