giovedì 5 luglio 2018

S. Antonio Maria Zaccaria, sacerdote

Nasce a Cremona nel 1502. Medico profondamente religioso, Antonio, all'età di ventisei anni decide di cominciare una nuova vita. Riceve l'ordinazione sacerdotale, smettendo di occuparsi degli ammalati fisici e dedicandosi alla cura delle anime. Nel 1530 Antonio Maria Zaccaria, fonda insieme ad alcuni compagni, Giacomo Morigia e Bartolomeo Ferrari, l'ordine dei 'chierici regolari di San Paolo', la congregazione dei Barnabiti, così chiamata perché la loro sede centrale era la Chiesa di San Barnaba. I membri della congregazione di dedicano all'apostolato fra la gente per la pratica della vita cristiana nelle famiglie. Fine non ultimo della congregazione è la riforma del Clero. E perché tale riforma, grandemente necessaria, venisse dall'alto, Antonio Maria si dà da fare con i santi sacerdoti del suo tempo per preparare il Concilio di Trento. Promuove la pratica dell'adorazione al SS. Sacramento e si attiva missionario nelle parrocchie. Dopo aver fondato il suo ordine maschile, dà vita anche ad una congregazione femminile, le cosiddette 'Angeliche', le 'Sorelle angeliche di San Paolo'. Muore il 5 luglio 1539 a Cremona. Papa Clemente VII approva le due congregazioni nel 1533. Altri santi: S. Filomena, S. Atanasio, S. Cirilla, S. Trifina.

Nessun commento:

Posta un commento