domenica 1 luglio 2018

Decollano utili Sac

[Il peccato è come il vomito su neve fresca.  Anonimo] L’Assemblea dei soci della Sac riunita con il cda, ha approvato il bilancio d’esercizio 2017, chiuso con un utile di 8,68 milioni di euro, al netto delle imposte. L’assemblea dei soci, presieduta da Daniela Baglieri (Presidente del Cda Sac), era presente al completo con Pietro Agen (presidente delle Camere di Commercio Catania, Siracusa e Ragusa), con il sindaco di Catania Salvo Pogliese (in rappresentanza del Comune di Catania e della Città Metropolitana), con Carmela Floreno (Commissario del Libero Consorzio Comunale Siracusa) e con Giovanni Perino (Irsap); per il Consiglio di amministrazione erano presenti l’Amministratore Delegato Nico Torrisi, e i consiglieri Giovanni Vinci e Rosario Dibennardo. Hanno partecipato i membri del Collegio sindacale.  Questi i principali risultati: il valore della produzione 2017 è di 84,72 mln di euro, più 13% rispetto al 2016. L’Ebtda (ovvero il margine operativo lordo) ammonta a 35,29 milioni di euro, in crescita del 24% (era di 28,50 milioni nel 2016 e di 23,15 milioni nel 2015). Mentre l’Ebit (il Margine operativo netto) è di 21.70 milioni di euro, ovvero +26%. In crescita anche i ricavi nei settori aviation (+13%) e non aviation (+11%). Per Agen è “un ottimo bilancio, apprezzato all’unanimità da tutta l’assemblea, dimostra una crescita per certi versi anche impressionante, un contenimento delle spese che crescono in proporzione molto inferiore rispetto alle entrate. Ma soprattutto un bilancio in prospettiva che ci dice che questo aeroporto ha imboccato il percorso giusto per diventare grande. Rimangono alcuni piccolissimi problemi con le società controllate. Ma ritengo non siano problemi di entità tale da creare una grossa preoccupazione”. Catania, inoltre, viene collegata per la prima volta con Pantelleria grazie alla compagnia danese Dat.

Nessun commento:

Posta un commento