lunedì 31 luglio 2017

Trapani sfida colossi Usa

[Cu haviputia, havi a fari facci a tutti. Chi tiene bottega deve fare buon viso a tutti. Frase siciliana] L'ex-amministratore delegato di Bulgari Francesco Trapani, ora a capo della divisione orologi e gioielli di Lvnh rileva il 53% di Briscol-Pizza e sfida i colossi Usa della Pizza (Pizza Hut e Domino's). Già socio di Bulgari, Tiffany e Tages Holding, Trapani è entrato tramite Argenta Holding nel capitale di Foodation, la holding delle catene Briscola-Pizza, Mariù e Polpa-Burger Trattoria. Il piano di sviluppo di 'Briscola - Pizza Society', che attualmente conta 3 punti vendita a Milano e Firenze, si concentrerà sia sullo sviluppo del marchio sia sull'incremento dei locali, nuove aperture di proprietà a Milano e a Londra con l'obiettivo di diventare in breve tempo punto di riferimento della pizza napoletana dapprima sul mercato UK e poi in Europa.

Nessun commento:

Posta un commento