domenica 9 luglio 2017

M5S VUOLE LA SICILIA   

[Quello che non è utile allo sciame non è utile nemmeno all'ape. Marco Aurelio] Beppe Grillo e Davide Casaleggio sono giunti a Palermo dove, questa sera al Castello del Mare, il garante del M5S annuncerà il candidato alla presidenza per le Regionali in Sicilia. Favorito è Giancarlo Cancelleri, uomo forte del Movimento in Sicilia da anni, mentre a contendergli la vittoria sono altri otto esponenti, tra i quali 5 deputati regionali uscenti. A sfidare Cancelleri sono: Francesco Cappello, Angela Foti, Alì Listì Maman, Jose Marano, Giuseppe Scarcella, Sergio Tancredi, Giampiero Trizzino e Zito Stefano. La votazione è attiva su Rousseau dalle 10.00 alle 19.00. I nove sono quelli  risultati tra i più votati alla preselezione delle regionarie che si sono svolte a inizio settimana scorsa  e possono esprimere la loro preferenza tutti gli iscritti della Sicilia. Se il vincitore sembra scontato per tutti, tanto che non mancano le polemiche dentro il Movimento, ci sono comunque alcune sorprese. Tra queste sicuramente la candidatura dell’avvocato nigeriano Alì Listì Maman: proprio lui aveva ritirato il suo nome dalla lista M5s per le comunarie a Palermo in segno di polemica verso il Movimento ed era stato sommerso di commenti razzisti in rete.  Pochi mesi dopo però, ha deciso di correre di nuovo. Chi spera nell’impossibile è invece Giampiero Trizzino: il deputato regionale all’Ars è uno dei più vicini all’ex candidato a Palermo Ugo Forello ed è anche uno dei pochi a poter sperare di insidiare Cancelleri. Una speranza che però per il momento resta molto debole. Si vota fino alle 19, poi sarà la volta della kermesse palermitana dove interverrà anche Luigi Di Maio. Grillo interverrà invece alle 21 a conclusione dell'evento. Un grande palco con la bandiera della Regione è stato allestito proprio di fronte al mare e Casaleggio, accolto all'aeroporto da Cancelleri, si è recato subito al Castello al Mare per monitorare l'allestimento della scenografia. Tra i temi chiave della kermesse il dossier migranti che la settimana prossima vedrà Di Maio e una delegazione di parlamentari a Bruxelles per incontrare diversi rappresentanti europei, Frontex incluso. "Sicuramente se vinciamo in Sicilia potremo avere grandi speranza di cambiare l'Italia, vogliamo liberare la Sicilia da questo Medioevo politico". Lo afferma Luigi Di Maio parlando con i cronisti a poche ore dalla kermesse che si terrà a Palermo dove sarà annunciato il vincitore delle regionarie di M5S.

1 commento:

  1. E' Giancarlo Cancelleri il candidato alla presidenza della Sicilia del M5S. Lo annuncia Beppe Grillo che subito dopo abbraccia il vincitore delle Regionarie, applaudito dalla platea. Hanno votato sulla piattaforma Rousseau "4350 iscritti certificati", afferma Grillo. "Italiani, ora è il momento,questa è l'ultima chance, io non ci tornerò più a nuoto". Lo afferma Beppe Grillo dal palco di Palermo sottolineando a chiusura: "ci prendiamo la Sicilia e vinceremo la nazionali". "La Sicilia ancora una volta ispirerà un percorso nuovo del M5S e del Paese. E' dalla Sicilia che partono le più grandi rivoluzioni in Italia. E' da qui che apriamo la fase due del Movimento, la fase del M5S al governo". Lo afferma il vice presidente della Camera M5S Luigi Di Maio parlando dal palco di Palermo, dove Beppe Grillo annuncia il candidato alla presidenza per le Regionali in Sicilia.

    RispondiElimina