giovedì 29 giugno 2017

Le certezze di Coppifumu

[La giurano cripau pari troppu vunciari. La rana crepo’ per il troppo gonfiarsi. Frase siciliana] Coppifumu ha deciso di lasciare la Cgil per aderire alla UIL. Continua inarrestabile la crescita della UIL in Aviapartner a Palermo. In Gh arranca, in Gesap non convince, estinta in Ksm, non tutte le realtà sono uguali, per fortuna. Dopo venti euro ecco Coppifumu, una crescita non solo  numerica ma anche, profondamente, culturale. Con l’aumento di iscritti, probabilmente, la UIL prossimamente sarà più concreta, combattiva   in prossimità di future trattative. Coppifumu, è bene ricordarlo, alcuni anni fa, dopo una sfuriata contro il sindacato diede le dimissioni, ma c’era un piccolo particolare non era mai stato iscritto, lui, invece, era convinto di essere iscritto alla Cgil. Recentemente si lamentava di tutti i sindacati accusandoli di essere tutti venduti, in poche parole non stima i sindacati. Come dargli torto? Ha pensato bene di lasciare la Cgil (ma anche in questo caso era veramente iscritto?) per aderire alla UIL.

Nessun commento:

Posta un commento