mercoledì 28 giugno 2017

Ambrogio resta, purtroppo

[Niente può essere un male quand'è secondo natura. Marco Aurelio]  Leoluca Orlando ha tentato invano, fino alla fine, di convincerlo a entrare in giunta e ad accettare il ruolo di vicesindaco con forti mansioni operative, ma Fabio Giambrone è rimasto alla guida di Gesap, società di gestione Nessuna frizione tra i due ("non potrebbe essercene, il rapporto tra 'Luca' e Fabio è strettissimo", osservano fonti bene informate), ma tra il 'professore' e uno dei suoi uomini di fiducia c'è stata una mediazione che ha tenuto conto dei desiderata del sindaco e delle esigenze del presidente di Gesap, a cui è stata affidata la "cabina di regia" della nuova giunta. Un bene per Palermo dove basta e avanza Orlando, una disgrazia continua per il gestore. Non è  stato nominato ancora il dg che, se qualificato, potrebbe dare il suo contributo in apt. L'aeroporto di Palermo, dopo la hall arrivi, inaugura una nuova area duty free: uno spazio commerciale di 850 metri quadrati dove i passeggeri possono anche acquistare i prodotti
dell'agroalimentare siciliano. Al taglio del nastro hanno preso parte i sindaci di Palermo e di Cinisi Leoluca Orlando e Giangiacomo Palazzolo, il presidente di Confindustria Palermo Alessandro Albanese, il presidente e l'ad della Gesap, Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta. "Dal 2014 c'è stato un incremento di passeggeri: da 4,2 a 6 milioni. C'è stata - ha detto Giambrone - una crescita del 10% di presenze nazionali e del 17% di internazionali. È un aeroporto che continua a chiudere i bilanci in attivo e dove nei prossimi quattro anni saranno impegnati 90 milioni di euro per ulteriori interventi infrastrutturali". Nel lungo servizio realizzato da gds.it Mistretta, ad di Gesap dichiara che la crescita dei passeggeri sarebbe del 10% per i nazionali e il 12% gli internazionali. Visto che il presidente e l’ad di Gesap danno cifre diverse vorremmo sapere dal prode Achille, oggi assente, le cifre reali. A ottobre partiranno i lavori di adeguamento delle piste,mantenendo l'operatività dello scalo. "Si tratta di un impegno - ha aggiunto Giambrone - che avevamo preso con l'Enac, la cifra destinata a queste opera è di 20 milioni di euro e i lavori si concluderanno in 50 giorni". Tutto il mercato aeronautico civile è in crescita nel mondo, certamente non è merito di Ambrogio se Punta Raisi cresce. È merito di Ambrogio la realizzazione del terzo nastro al bhs, inaugurato sotto campagna elettorale,  e  che ancora resta una opera incompiuta. È sempre merito, anche di Ambrogio, il non licenziamento della signora Scelta, dopo il parere legale negativo chiesto dal cda, il licenziamento chiesto  dal vice presidente Todaro e dal prode Achille. Non è certamente merito di Ambrogio la collaborazione con la magistratura che ha portato agli arresti il marito della Romito e di tutti gli altri compagni di merenda. Ci fermiamo perché sparare sulla croce rossa non è deontologica mente corretto.
dell'aeroporto Falcone-Borsellino.

1 commento:

  1. I proprietari del "nuovo" Duty Free sono ancora una volta gli amici degli amici?

    RispondiElimina