domenica 5 marzo 2017

Flixbus approda in Sicilia

[È morto Ettore Scola. Dopo aver visto gli incassi di Zalone. spinoza.it] Flixbus sbarca in Sicilia. Grazie a un accordo con Grandi Navi Veloci sarà possibile raggiungere Roma da Palermo con il pullman low cost della startup tedesca nata nel 2013. Anche durante la bassa stagione, infatti, sarà in vendita un unico biglietto integrato valido per la tratta in autobus Roma-Napoli e quella in traghetto Napoli-Palermo. “L’intermodalità – spiega FlixBus – continua a essere il motore che anima la collaborazione tra la start-up degli autobus e la compagnia di navigazione, che offriranno così un’opzione di viaggio pratica ed economica a quanti si spostano fra Roma e la Sicilia anche prima dell’estate”. Da Palermo si parte alle 20 e si arriva a Roma Tiburtina alle 12.35 del giorno dopo. Da Roma si parte alle 15.05 e si arriva a Palermo alle 6 del mattino. Il biglietto ha un costo che oscilla fra 56 e 61 euro e potrà essere acquistato sul sito www.flixbus.it, via app o nelle agenzie di viaggio. Il collegamento autobus+nave sarà giornaliero: gli autobus FlixBus partiranno dall’autostazione di Roma Tiburtina e collegheranno in circa due ore e mezza la capitale con il Metropark di Napoli, alla Stazione Centrale; i passeggeri dovranno quindi raggiungere il Molo Immacolatella Vecchia, da cui si imbarcheranno alla volta di Palermo. Anche da Palermo, i passeggeri potranno fare ritorno a Roma tutti i giorni: il traghetto salperà dal porto del capoluogo siciliano e approderà a Napoli, da cui i passeggeri dovranno raggiungere nuovamente il Metropark per prendere il FlixBus diretto a Roma.


Nessun commento:

Posta un commento