mercoledì 29 marzo 2017

Barman il solito …

[Un'idea non è di destra né di sinistra. Soltanto è un'idea, buona o cattiva. Il grillo canta sempre al tramonto]Siamo alle solite. Oggi ha avuto luogo, adiacente il bar degli arrivi,  la riunione intersindacale per fare il punto della grave situazione che sta attraversando Aviapartner a Palermo. Con ottimo tempismo Roberto Baiamonte appena arrivato in apt si informa se Ambrogio, il presidente della Gesap, è arrivato. Gli viene risposto che è in finale. Aspetta per dire se e quando la Gesap incontrerà i sindacati per discutere le problematiche Aviapartner, visto che la summer è imminente, e il Falcone Borsellino potrebbe vivere una estate molto calda. Ambrogio, pur essendo troppo impegnato dalla competizione elettorale, ha confermato che incontrerà i sindacati, a breve, proprio sulle problematiche Aviapartner (sarà, ma, non ci credo).  Per questo motivo Roberto è stato contestato dalla Cgil. Tra l'altro anche colleghi della Uil hanno contestato Baiamonte sostenendo che se siamo arrivati a questo punto la colpa è principalmente del sindacato dove è iscritto Roberto. Chi contesta, in questo caso, sono i primi a rispondere nei momenti di difficoltà (chiude Catania, presente!). Apprendiamo, pure, che domani Capitan Findus (Tamburri) vorrebbe incontrare i sindacati, ma quando è arrivata la convocazione? Convocazione? Queste cose, ormai, si organizzano via chat, si prenota un bar e discutiamo. Il pre incontro di domani dovrà stabilire se ci sono i presupposti per il tavolo tecnico. Inutile dire che se non ci saranno i presupposti bisognerà inventarli, non c'è alternativa, un accordo deve essere trovato anche perché l'alternativa è la mobilità.  Una preoccupazione, un dubbio mi assale. Se, senza bere, quando i sindacati hanno firmato l'ultima cig, hanno anche stabilito che lo spazzato non è più volontario, davanti a un negroni cosa saranno in grado di fare? Insomma, se tutto va bene, sono sempre più contento e convinto di andare a Roma Fiumicino.    

Nessun commento:

Posta un commento