sabato 28 gennaio 2017

Volotea riconferma Palermo

[O corvo dixe a o merlo: cumme t'è neigru! Il corvo dice al merlo: Come sei nero!] Per il 2017 Volotea punta a rafforzare ulteriormente la sua presenza a Palermo, continuando ad investire sul territorio. “Incrementeremo del 12% il volume di rotte disponibili dallo scalo, scendendo in pista con 19 collegamenti, 7 domestici e 12 verso l’estero - commenta Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea - Per i prossimi mesi al Falcone Borsellino la nostra offerta si articolerà in circa 4.500 voli in vendita, pari a oltre 568.600 posti”. Numeri e successi che premiano la strategia del vettore di offrire collegamenti tra centri di medie e piccole dimensioni, solitamente poco valorizzati dalle altre compagnie aeree. “In questi anni, crediamo di essere riusciti a costruire un network di rotte capace di soddisfare le esigenze dei nostri viaggiatori – prosegue Muñoz –. Siamo entusiasti del successo e dell’accoglienza che i passeggeri siciliani ci hanno riservato e ci auguriamo di poter festeggiare presto, insieme a loro, nuovi traguardi”. Con Volotea è possibile raggiungere da Palermo 19 destinazioni: 7 in Italia (Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona) e 12 all’estero. Verso la Spagna si decolla alla volta di Malaga, Ibiza e Palma di Maiorca, in Francia il vettore collega Palermo con Nantes, Bordeaux, Tolosa, Strasburgo e Nizza, infine il network verso la Grecia prevede collegamenti con Atene, Creta, Santorini e Corfù. 

Nessun commento:

Posta un commento