martedì 29 novembre 2016

777x troppi aiuti Usa

[Rachele piange i suoi figli e rifiuta di essere consolata perché non sono più. Geremia 31:15] Le agevolazioni fiscali concesse dalle autorità Usa per la realizzazione del Boeing 777X sono in contrasto con le regole del commercio internazionale. Lo ha stabilito il 'panel' del Wto che, si legge in una nota di Bruxelles, "ha confermato che la decisione Usa del 2013 di estendere le agevolazioni fiscali alla Boeing fino al 2040 va contro precedenti decisioni prese dalla stessa organizzazione. Legando queste agevolazioni all'utilizzo di ali prodotte nel Paese gli Stati Uniti hanno discriminato i fornitori esteri". "La decisione di oggi del Wto è un'importante vittoria per l'Ue e la sua industria aeronautica", ha detto la commissaria europea al commercio Cecilia Malmstrom". Per il panel dell'organizzazione, ha ribadito la commissaria, i 5,7 miliardi di dollari forniti da Washington alla Boeing sono assolutamente illegali: "Ci aspettiamo - ha aggiunto - che gli Stati Uniti rispettino le regole, si attengano a una concorrenza leale e ritirino senza ritardi questi sussidi".

Nessun commento:

Posta un commento