sabato 13 agosto 2016

GH BREXIT

[CHITTASA  chi ta s’anc...: non ho nessuna intenzione di seguire i tuoi consigli]  Le legioni del Saracino da qualche mese non riescono più a conquistare nuovi territori. Non solo non avanzano, ma addirittura  arretrano. Tutto ha inizio con l'espulsione di Consulta (azienda di GH Italia) da Roma Fiumicino. Il Saracino puntava molto sul mercato capitolino. Mi viene in mente il dialogo intercorso tra Massimo Decimo Meridio e il suo vive, Quinto. Quinto rivolgendosi a Massimo sosteneva che un popolo dovrebbe capire quando è sconfitto. Tu lo capiresti Quinto? Io lo capirei? Risponde con due domande il generale Massimo. Ma il nostro problema è che non sappiamo se Aviapartner Palermo  ha capito. Quanti anni  ancora dovremo aspettare la famosa frase "al mio segnale scatenate l'inferno!" La GH vorrebbe entrare a Trapani Birgi, in gergo militare si chiamano azioni diversive per mascherare gli insuccessi a Cagliari, Roma e Londra. Per non parlare di Catania, Napoli ...  dove la crisi economica e finanziaria può considerarsi endemica. Palermo quanto potrà resistere? A seguito del trasferimento del Contratto assistenza a terra dei voli di Alitalia, dalla società GH Cagliari alla Sogaerdyn S.p.A., si è aperta una vertenza in ordine alle modalità di applicazione della clausola sociale relativa ai dipendenti, con conseguente agitazione del personale e possibili ripercussioni sul funzionamento dello scalo aeroportuale di Cagliari, proprio in un periodo di intenso traffico. Su richiesta delle varie sigle sindacali, nonché del Sindaco di Elmas, il Prefetto dott.ssa Giuliana Perrotta ha convocato le parti in Prefettura per un esame congiunto della vertenza. Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato gli amministratori delegati delle società GH s.r.l. e Sogaerdyn s.p.a., i segretari regionali e rappresentanti sindacali della FILT CGIL, FITCISL, UIL Trasporti e USB, nonché il Sindaco di Elmas e un delegato della Direzione Aeroportuale di Cagliari, dopo l’intervento dei rappresentanti dei lavoratori, che hanno esposto le preoccupazioni dei dipendenti per la situazione d’impasse nell’applicazione della clausola sociale e per i paventati esuberi che potrebbero aversi a causa dell’irrigidimento delle posizioni tra la ditta subentrante e quella cedente, i responsabili delle due aziende hanno illustrato le rispettive posizioni in ordine al trasferimento del personale dalla GH s.r.l. alla Sogaerdyn s.p.a., per effetto del passaggio nel contratto di servizio, che inizierà dal prossimo 1° luglio ed i motivi del mancato raggiungimento dell’accordo. Dopo approfondito esame, grazie all’intervento di mediazione del Prefetto, è stato possibile individuare un provvisorio punto di intesa che consentirà un raffreddamento della vertenza durante la stagione estiva. Nel corso dei mesi estivi, conseguentemente, le due società si sono impegnate a valutare l’adeguatezza degli organici e ogni conseguente iniziativa diretta a garantire il mantenimento del posto di lavoro, ovvero ogni altra possibile forma di tutela sociale, a favore dei lavoratori che, a conclusione della stagione estiva, potrebbero rischiare di trovarsi in esubero, ove non si raggiungano altre intese nell’incontro già fissato dal Prefetto a fine agosto. Alitalia garantiva  l'80% del traffico aereo a GH Cagliari, andando via ha creato non pochi problemi al Saracino. Ma anche Azzurra (azienda del gruppo GH Italia) che opera a Londra-Heathrow sarebbe in vendita, anzi sarebbe stata  venduta già il mese scorso ma al momento della firma il Saracino avrebbe cambiato idea ritenendo che il prezzo era troppo basso. Tanto basso da non coprire i tanti debiti?

Nessun commento:

Posta un commento