sabato 5 dicembre 2015

DONNE IN PRIMA LINEA

[Basa mattones et caga dialus. Bacia mattoni e caca diavoli. Dicesi agli ipocriti.] Via libera alle donne in prima linea, in missioni di combattimento al fronte e in operazioni speciali Delta Force e Navy Seals. Cade l'ultimo cosi' dei tabù nelle forze armate americane. Il segretario alla Difesa, Ash carter, annuncia la storica svolta 'rosa' delle forze armate americane. Il capo del Pentagono ha affermato che si comincia già dall'inizio dell'anno prossimo. Carter ha citato il successo delle precedenti svolte storiche, inclusa quella sui gay. Circa 1.200 soldati turchi sono entrati nella regione irachena di Mosul, nei pressi di Bashiqa, secondo quanto scrive la Cnn turca, citando fonti della sicurezza. L'area è sotto il controllo dell'Isis dal giugno 2014. Ma fonti della sicurezza in Turchia precisano: sono solo 150, con funzioni di addestramento dalle forze anti-Isis e la Coalizione a guida Us ne è informata. Il premier di Ankara è ancora intervenuto sulla vicenda del jet russo abbattuto: "Il jet non identificato" abbattuto dai caccia F-16 turchi "avrebbe potuto essere siriano o avrebbe potuto bombardarci. La Turchia non si scuserà con nessuno per aver protetto legittimamente i suoi confini", ha detto Ahmet Davutoglu, aggiungendo che "le autorità russe avevano ripetutamente promesso di non violare il nostro spazio aereo".

Nessun commento:

Posta un commento