giovedì 5 novembre 2015

Chiesta condanna Matteo Marzotto


[Li scarpe jè com li parind: cchiù è stritt, cchiù fa dol. Le scarpe sono come i parenti, più strette sono, più fanno male. Frase abruzzese] Il pm di Milano Gaetano Ruta ha chiesto la condanna a un anno e 4 mesi di reclusione per Matteo e Diamante Marzotto e per Massimo Caputi, nel processo con al centro una presunta evasione fiscale scaturita dalla vendita di Valentino Fashion Group al fondo Permira. Nella sua requisitoria, il pm ha sottolineato che "ci sono tutti gli strumenti per giungere a un giudizio di colpevolezza", ed è "pacifico il fenomeno dell'esterovestizione" della società coinvolta nell'operazione. 

Nessun commento:

Posta un commento