venerdì 9 ottobre 2015

Tolosa ottava base di Volotea

[S’ainu l’hat battidu, s’ainu silu mandigat. L’asino l’ha portato e l’asino se lo mangia. Dicesi quando uno porta un regalo e allo stesso tempo è il primo a parteciparne. Frase sarda] Volotea ha annunciato l’apertura a Tolosa della sua quarta base francese, nonché l'ottava a livello europeo, presentando le nuove destinazioni in partenza dallo scalo per il 2016.  Durante la conferenza stampa era presente anche  Jean-Michel Vernhes, direttore dell’Aeroporto Toulouse-Blagnac. Dal 25 marzo la nuova base Volotea potrà contare su 4 nuove rotte alla volta di Brest, Praga, Malaga e Spalato. Per il 2016 con Volotea sarà possibile raggiungere 12 destinazioni da Tolosa: 5 in Francia (Aiaccio, Bastia, Figari, Strasburgo e Brest), 2 in Italia (Palermo e Venezia), 3 in Spagna (Palma di Maiorca, Tenerife e Malaga), 1 verso la Repubblica Ceca (Praga) e 1 verso la Croazia (Spalato).  Dall’avvio delle sue attività nel 2013, Volotea ha trasportato 95.766 passeggeri da e verso Tolosa e prevede nel 2016 di mettere in vendita oltre 250.000 biglietti (più del doppio rispetto al 2014). Nel 2016 Volotea opererà 196 rotte, verso 72 città in 13 Paesi (Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta e Regno Unito). In Francia, la compagnia sarà presente in 17 aeroporti, in cui opererà 88 rotte. Entro la fine del 2015 Volotea prevede di trasportare 2,5 milioni di passeggeri e operare più di 27.000 voli grazie alla sua flotta di 19 Boeing 717. Nell’ultimo anno Volotea ha aumentato del 30% il numero dei voli, per un giro d’affari di quasi 210 milioni di euro (rispetto ai 160 del 2014). La low-cost ha rafforzato la sua presenza in Francia lo scorso 10 aprile, con l’inaugurazione della sua 3^ base francese presso l’aeroporto di Strasburgo dopo Nantes e Bordeaux. Inoltre, lo scorso 19 maggio, Volotea ha inaugurato il suo primo hub spagnolo nelle Asturie, mentre è prevista per il 3 novembre l’inaugurazione della base di Verona. Il 10 settembre scorso, il vettore ha tagliato il traguardo dei 6 milioni di passeggeri trasportati a livello europeo a Strasburgo, e ha ottenuto l’ottavo posto nella Top 10 delle migliori compagnie aeree secondo la ricerca annuale condotta da eDreams tra 90.000 viaggiatori.

Nessun commento:

Posta un commento