giovedì 1 ottobre 2015

Salvata Blu Panorama

[Abba abba, binu binu. Acqua acqua, vino vino. Sta a significare tutto vero o tutto falso, cioè schietto. Frase sarda] Dal Consiglio dei Ministri arriva una modifica all’articolo 57 della legge 270 del 1999 sull’amministrazione straordinaria, che dà la facoltà al ministero dello Sviluppo economico di prorogarla per 12 mesi. Per Blue Panorama arriva un salvataggio in extremis. È   stata infatti approvata in Consiglio dei ministri una norma, all’interno del decreto “in materia economico-sociale e per interventi urgenti sul territori”, che, spiega Il Sole-24 Ore, sarebbe proprio diretta ad evitare il fallimento della compagnia aerea. “La norma in questione, infatti – si legge sul sito del quotidiano - modificando l’articolo 57 della legge 270 del 1999 sull’amministrazione straordinaria (la cosiddetta “Prodi bis”) punta a evitare che, al termine della scadenza del programma approvato dal ministero dello Sviluppo economico (12 mesi se indirizzato alla cessione, 24 mesi se finalizzato alla ristrutturazione economico-finanziaria), si arrivi all’automatico fallimento dell’azienda nel caso in cui il programma non sia stato realizzato in tutto o in parte”. Arriva dunque una possibilità di proroga, proprio in vista della scadenza decisiva per la procedura di vendita di Blue Panorama. In pratica, la norma prevede la facoltà per lo stesso ministero dello Sviluppo economico, "in caso di programma di cessione dei complessi aziendali, di prorogare la scadenza del programma per un massimo di 12 mesi per consentire la prosecuzione dell’esercizio d’impresa senza pregiudizio per i creditori".

1 commento:

  1. l Ministero dello sviluppo economico ha autorizzato la Newco costituita dal commissario straordinario di Blue Panorama il 4 agosto, nella quale confluisce l’azienda in amministrazione straordinaria. Ne dà notizia l’Anpav dopo l’incontro al Mise dell’altro ieri, 5 settembre, tra la dirigenza della compagnia aerea – presente il dg Giancarlo Zeni – i sei sindacati rappresentanti i 410 dipendenti, consulenti della procedura e i rappresentanti della Regione Lazio. Durante la riunione “il commissario Leogrande ha comunicato che, a fronte di reiterate richieste di proroga presentate dalla parte già aggiudicataria in via provvisoria dell’azienda, ha presentato istanza di modifica del programma di cessione e, ricevendo il parere favorevole del comitato di sorveglianza, ha costituito una Newco quale soggetto deputato a fungere da conferitaria dell’azienda Blue Panorama Airlines S.p.A. in A. S.”, si legge nella nota della rappresentanza degli assistenti di volo. La Newco ha assunto la denominazione di Blue Panorama Airlines S.p.A. e viene precisato che “Il trasferimento ad essa non pregiudicherà il subentro successivamente di investitori interessati a rilevarne le attività, ed anzi amplierà il novero dei soggetti potenzialmente interessati”. In sostanza la nuova società è “il soggetto deputato” a ereditare il ramo d’azienda di Bpa in amministrazione straordinaria ed ha avviato le richieste ad Enac per le formalità. Essa riceve in dote ogni bene, certificazioni, licenze, bande orarie, avviamento, contratti in corso, diritti di proprietà, dipendenti. Il conferimento è effettivo dal primo ottobre “nel rispetto del termine del programma (di amministrazione straordinaria) previsto per il 2 ottobre”, riporta il documento del Mise. Va detto che l’andamento dei conti economici della società durante questo periodo si è confermato positivo, quindi la Newco “potrà usufruire di un’adeguata dotazione finanziaria che le permetterà di continuare le attività in autonomia. Un nuovo appuntamento di esame congiunto tra le parti è fissato per il prossimo 9 settembre alle ore 12 al Mise.

    RispondiElimina