venerdì 31 ottobre 2014

Trigilia contro la Gesap?

[Il mondo è bello! È proprio ciò che mette tanta tristezza. Stanislaw J. Lee] "Per valutare in tempo reale quali sono le amministrazioni che procedono bene e quelle che procedono male" nell'utilizzo dei fondi strutturali dell'Unione Europea "dobbiamo attrezzarci" con "un'Agenzia per la coesione territoriale". Carlo Trigilia spiega in un'intervista alla web Tv della Treccani perché le risorse che vengono dall'Ue in Italia sono spese poco e male.Secondo l'ex ministro per la coesione territoriale le amministrazioni deficitarie in termini di gravi adempimenti o ritardi vanno sostituite con un'autorità di gestione che può essere la stessa Agenzia". Quasi tutte le aziende parapubbliche in Italia dovrebbero essere monitorate, e addio ai politici trombati improvvisati amministratori con mega stipendi. Se passa l'idea di Triglia potremmo dire molti amministrative non avrebbero scelta.Adieu, adieu lebewohl, goodbye ... Carmelo, Pasquale, Castrenze, Gianluca ...  Per Trigilia "c'è la tendenza del nostro sistema politico a usare queste risorse, soprattutto nel Mezzogiorno, ma anche in altre regioni, come mezzo di costruzione del consenso. La procura di Palermo ha aperto una inchiesta su come sono stai spesi i fondi europei a Punta Raisi e messo sotto inchiesta tre persone. Sono indagati uomini della  Gesap del calibro di Listro, Petrigni, Scelta e Terranova. E  quindi a frammentare l'uso di queste risorse, a trasformarle in distribuzione a favore di vari gruppi, di vari territori" una pratica che "ne ha attenuato storicamente l'impatto sullo sviluppo". Nell'intervista, online sul sito dell'Enciclopedia Italiana, Trigilia sottolinea che i fondi strutturali dell'Ue "sono stati usati con molte difficoltà dal punto di vista della velocità e della capacità di spesa, ma soprattutto della qualità della spesa". "Peggio di noi - aggiunge - hanno fatto solo Romania e Bulgaria".

1 commento:

  1. ..Listro, Petrigni, Scelta e Terranova? Di questo passo tutto in prescrizione.

    RispondiElimina