domenica 26 ottobre 2014

RAGNETTI, EX AD ALIATALIA, RINVIATO A GIUDIZIO

[La politica è essenzialmente etica, significa fare quello che è giusto. George Lakoff] L’ex amministratore delegato di Alitalia, Andrea Ragnetti, è stato citato in giudizio dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia, insieme al presidente e ad altri cinque manager della compagnia, per concorso in truffa nell’ambito della vicenda Carpatair. L’accusa è la vendita al pubblico di servizi di trasporto aereo operati dalla compagnia rumena nel 2013. “La compagnia dichiara di avere operato correttamente, nel totale rispetto della normativa nazionale e internazionale che disciplina la vendita di biglietti per voli operati da altri vettori aerei in regime di noleggio (wet lease) o di codeshare”, si legge in un comunicato diffuso da Alitalia alla stampa. La compagnia di bandiera esprime la propria fiducia nei confronti della magistratura, dicendosi certa che in giudizio sarà accertata la correttezza del proprio operato.

Nessun commento:

Posta un commento