mercoledì 20 agosto 2014

A PUNTA RAISI I SINDACATI POSSONO ASPETTARE

[Lettu metti affettu. Detto siciliano]L’incontro Gesap e sindacati non si farà più il 25 agosto, slitterà ad altra data. Se vogliamo dirla tutta, da che mondo e mondo, gli scioperi e le trattative sindacali non si fanno mai ad agosto. L’abbronzatissimo (anche a gennaio) presidente della Gesap ha pensato bene di rinviare l’incontro anche perché l’estate, dopo luglio capriccioso, finalmente è arrivata. Il 25 di cosa si doveva parlare? Del premio produzione? Siamo seri … vero è che la Gesap dopo anni, anche troppi, finalmente chiude un bilancio in attivo, ma è vero anche che la sua controllata Gh ha chiuso in perdita tanto quanto la Gesap ha chiuso in attivo. Non viene considerato nel bilancio della controllata Gh   il contenzioso dei 37 part time, la multa di un milione e mezzo, ancora non pagato, per come veniva gestita la sala amica. Il 18 agosto le oo.ss. hanno mandato un documento sulla internalizzazione dei servizi di security che verrà posto all’attenzione del cda della Gesap il 27/8, sempre che non verrà rinviata.   Da alcuni anni le OO.SS. hanno richiesto di rivedere tutte le attività date in out sourcing dall’Azienda e valutarne insieme se esistono i presupposti per internalizzare ciò che è stato dato in sub-concessione. Lo studio di valutazione in questione è quello concernente i servizi di security che vengono al momento svolti dalla Soc. KSM in regime di proroga di contratto. I dati che saranno presi in esame sono quelli costituiti nel capitolato speciale redatto dalla Gesap in occasione dell’ultimo rinnovo di gara del 2014 al momento differita per ricorso all’annullamento.  L’importo complessivo dell’appalto previsto dal bando di gara art. di 4.048.806 + 126.472 oneri di sicurezza (durata dell’appalto anni cinque) e dell’art 5.1 l’importo del euro 24.01 soggetto a ribasso e relativi oneri di sicurezza non soggetti a ribasso si fanno le seguenti considerazioni: mediamente il costo di un addetto livello 5 è determinato dalla paga base di 915.33 + contingenza 520.40 più edr 41.85 per un totale di 1477.58. Considerando il monte ore mensile di ciascun addetto pari a 165 ore si può determinare il costo/ora per addetto pari a 9.17 più contributi inps e INAIL ( circa 1.50 x ora) per un totale di 10.67. I servizi e le postazioni prevedono l’utilizzo di circa 31 addetti per turno per un totale di 68 addetti nell’arco delle 24ore (sono da considerare 8 addetti nel turno notturno e 60 circa nei turni avvicendati h16). Quindi in totale necessitano circa 100 unita per un totale di 165.000 ore di lavoro annuo. Il costo presunto complessivo del personale potrebbe avvicinarsi a 1.760.050 euro.

Nessun commento:

Posta un commento