venerdì 28 dicembre 2012

Intesa Sp licenziati apprendisti

[Lo scopo di People of color è rendere questi attivisti progressisti bianchi e il movimento consapevoli, far loro comprendere che, non perché adesso navigano in cattive acque e sentono puzza di bruciato questo vuol dire che la gente al mondo non si sia rivoltata per decenni, per secoli. Jodi, membro del gruppo di lavoro People of color] Intesa Sanpaolo sta licenziando i lavoratori assunti con contratto di apprendistato, non confermandoli al termine dei 4 anni previsti. È quanto afferma in una nota Patrizio Ferrari, segretario responsabile Uilca di Intesa. Secondo il sindacalista “questa decisione rappresenta una assoluta novità nel credito ed è sconcertante che sia presa dal più grande gruppo bancario del Paese, la cui situazione di bilancio e patrimoniale dimostra una solidità maggiore rispetto al settore”. Al momento è solo un rumor. Ma talmente insistente da avere creato il panico tra i sindacati, anche in Sicilia. Parliamo dell’ipotesi di fusione tra il Gruppo Unicredit -che controlla il Banco di Sicilia - e Intesa San Paolo. Secondo indiscrezioni che arrivano da ambienti vicini ai due gruppi, l’operazione sarebbe utile, per evitare eventuali scalate ostili da parte di banche estere. Ma, forse, soprattutto, servirebbe a dare ad Intesa quella dimensione europea che al momento non ha, e, a tentare di mettere le toppe ai bilanci non proprio floridi di entrambi i gruppi. I vertici dei due colossi bancari negano tutto o si trincerano dietro il più classico dei no comment. Ma, qualcosa in pentola c’è di certo. Intanto a divulgare per primo la notizia, è stato Massimo Mucchetti, autorevole firma del Corriere della Sera. Giornale di certo cauto quando si tratta di banche. In sostanza, sembra di capire che, quello che non è dato sapere, è se si tratti di un progetto definito o di una ipotesi sui cui sta lavorando. Fatto sta che, come detto, i sindacati del settore hanno già messo le mani avanti e hanno dedicato numerose riunioni a questo tema. Il timore, è, principalmente, legato al tema degli esuberi. Che sarebbero migliaia, solo in Sicilia.

Nessun commento:

Posta un commento