domenica 23 dicembre 2012

Dopo la Gh, Cigs anche in Gesap?

[Chi ha avuto, ha avuto, e chi ha rat, ha rat.  Chi ha avuto, ha avuto, e chi ha dato, ha dato.] Alla fine i sindacati, tutte le organizzazioni, anche quella che fino all’ultimo era contraria (la Cisal), hanno firmato la cassa integrazione. Circa 20 dipendenti della gh Palermo andranno in cassa integrazione volontaria, tra questi citerò il collega che, sicuramente, in questi mesi ci mancherà: Salvatore Pizzurro (nella foto).  Il mondo sindacale sostiene che l’accordo raggiunto è il migliore possibile, più di questo non si poteva fare …; sostengono tesi principalmente per auto compiacersi, come per dire  “avete visto come siamo stati bravi”. Il 20/12 l’azienda Gh si è impegnata  a collocare il personale in Cigs su base volontaria e potrà rientrare in servizio alla data stabilita secondo le esigenze individuali concordate con l’azienda alla data della sottoscrizione. L’azienda si impegna ad offrire un sostegno economico sotto forma di prestito agevolato a quei dipendenti che, collocati in Cigs, ne faranno richiesta a fronte di necessità familiari, in una misura massima pari al 10% della retribuzione netta mensile moltiplicata il numero dei mesi in Cigs, da restituire in rate mensili da quantificare individualmente a decorrere dalla data di rientro in servizio. Sempre lo stesso giorno l’azienda convoca le organizzazioni sindacali per 9/1/2013 per discutere l’organizzazione operativa e contratto integrativo aziendale.  Prima di raggiungere l’accordo con l’azienda i sindacalisti della triplice sembravano i rappresentati dell’azienda. Conteggiavano, sottraevano, moltiplicavano … e alla fine dicevano al loro iscritto ti conviene andare volontariamente in cassa integrazione. Come dire che culo che hai avuto caro collega; loro, i rappresentanti aziendali, sono rimasti volontariamente a lavorare. Solo Mimmo De Cosimo dell’Ugl ha aderito alla cassa integrazione. E quando nel 2013 Air France acquisterà Alitalia? La Gh chiederà altri sacrifici alla classe operaia, mentre i vertici non pagano mai. Se oggi si apre la cassa integrazione in Gh, domani sarà il turno della Gesap e tutti i sindacalisti dipendenti della Gesap, che hanno ottenuto oggi “il migliore accordo possibile”, che faranno?     

17 commenti:

  1. Caro Enzo, debbo contraddir ti ,ad oggi non esiste nessuna firma di cassaintegrazione, il tutto sarà valutato giorno 28 presso il ministero del lavoro, allora potrai dare liberamente questa notizia, la CISAL per quanto ci riguarda ha ancora delle riserve, che valuterà attentamente con i propri legali. Niente gatti nel sacco Anche se volontari! Ormai ci dovresti conoscere bene. Auguri da tutta la segreteria a te e a i tuoi lettori. LEGEA CISAL

    RispondiElimina
  2. Sono stato male in questi giorni, non avevo ancora vomitato! Stamane dopo aver letto un comunicato della triplice alleanza ho vomitato ininterrottamente, non avevo mai visto tantissimo schifo!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Nella vita ognuno può pure scegliere di fare il lecchino, ma mai facendo il sindacalista. Cancelliamoci tutti da questi senza palle accattoni che con un simile documento hanno mortificato tutti, provo immenso schifo, venduti di merda.

    RispondiElimina
  4. Svergognati, scandaloso quello che gira nello scalo, ma il direttore se non lo leccate che fa vi picchia? quattro accattoni putridi puzzolenti.

    RispondiElimina
  5. I treppiedi di porco hanno proposto: santo subito!

    RispondiElimina
  6. WW i tre porcellini e il nuovo maialone accodato che truffa le persone con la proposta di iscriversi al suo pseudo sindacato apparentato con Gigi il trojone. lecchini

    RispondiElimina
  7. Haaaaa che ridere! Il simbolo del pseudo sindacato inventato da fester, non è altro che il simbolo dell'università svizzera, un plagio in puro stile festeriano!! Ma fester non ne azzecchi mai una!

    RispondiElimina
  8. riccioli d'oro capelli color legno fa il guerriero e poi chiede Panettino, ma perché il direttore non vuole parlare con me che gli ho fatto???? poverino si sente solo

    RispondiElimina
  9. certo che un sindacalista con i capelli gialli dipinti che fa finta di fare il cazzuto e poi di nascosto gli va raccontare tutte cose ai responsabili gh per paura che il nuovo sindacato che è libero perché non ha chiesto niente a differenza sua che è un accattone e' proprio brutto

    RispondiElimina
  10. riccioli d'oro quando era più giovane e i capelli meno bianchi andava al cerisdi a seguire il direttore, con molta passione lo ammirava, gli leccava le palle, poi di pomeriggio passava il tempo a pensare che cosa poteva scrivere per fari i complimenti al direttore un giorno il direttore non l'ha ricevuto più perche non lo stima elui ha scoperto che in aeroporto si può fare lo sciopero e le assemblee così magari prima o poi qualcuno lo ascolterà

    RispondiElimina
  11. barzelletta (purtroppo reale) un giorno riccioli d'oro va dal parrucchiere e si fa fare la tintura bella per le occassioni importanti, tutto ansioso e sudaticcio si prende la macchina e si parte per l'aeroporto con una lista di cosa da chiedere al direttore, anche perche' riccioli d'oro fa questo, alla fine, il direttore gli fa fare un po' di anticamera e non lo riceve e lui da allora odia il direttore e ne dice peste e corna ma prima lo amava, e come quando uno vuole una femmina e la femmina non lo vuole elui comincia a dire che la femmina è buttana e cosi riccioli d'oro da quel momento non puo' vedere piu' il direttore e sta diventando pazzo e i cappelli diventano sempre piu' bianchi e quindi spende sempre piu' soldi di tintura che con la crisi che c'è non e' una bella cosa insomma

    RispondiElimina
  12. certo che riccioli d'oro ha una fantasia...... deve essere il colore chiama legea un sindacato ma da sempre esiste una marca di abbigliamento sportivo controllate pure www.legea.it ci sono occasioni fantastiche accappatoi davvero belli

    RispondiElimina
  13. Chiudiamo fester!!!!!! Pericoloso se continua potrebbe farsi anche del male

    RispondiElimina
  14. io se tutto va bene mi vorrei comprare una tuta legea che è meglio di scriversi al sindacato almeno uno si copre perche' col sindacato lasciamo perdere.........

    RispondiElimina
  15. Nullafacenti, spasciallitti , ballerini, fester ma che imbrogli a i lavoratori? Un po' di serietà per favore!

    RispondiElimina
  16. NEANCHE FANTOZZI AVEVA OSATO TANTO

    RispondiElimina
  17. Almeno ha la dignità di essere nato e cresciuto in legea.....tu cosa hai fatto sei stato in tutti i sindacati e poi alla fine ne hai creato uno con un nome poco originale.....alzati i pantaloni e vai a lavorare.....

    RispondiElimina