mercoledì 21 dicembre 2011

Scontro tra Alitalia e regione Lazio

[La tendenza a voler rimettere in sesto gli altri è,inse stessa, una malattia. Marienne Moore]“La vertenza Alitalia, per numero di dipendenti coinvolti e importanza strategica dell'azienda, è sempre stata gestita a livello ministeriale e quella è la sede deputata a dare le risposte più appropriate”. Lo afferma l'assessore al Lavoro e formazione della Regione Lazio, Mariella Zezza che aggiunge: “tuttavia siamo già intervenuti a livello istituzionale con il Ministero del Lavoro per valutare insieme la possibilità di azioni correttive da mettere in campo per accompagnare le lavoratrici e i lavoratori Alitalia per il raggiungimento dei requisiti previdenziali”. “Quando è toccato a noi intervenire - conclude Zezza - i risultati sono stati evidenti e positivi per tutti. È il caso di Alitalia Maintenance System che, dopo il protocollo siglato con la presidente Renata Polverini, ha investito oltre 4 milioni euro per il rilancio e, prima volta nella storia aziendale, è stato distribuito un premio di produzione di circa 2mila euro per dipendente”. Zezza ha poi ricordato che “in largo anticipo rispetto alle altre Regioni, stiamo definendo con tutte le parti sociali l'accordo quadro per la concessione degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2012. Vale la pena ricordare che, in questi 20 mesi di governo, abbiamo sostenuto il reddito a circa 70mila lavoratori di aziende in crisi e formato oltre 100mila persone”.

Nessun commento:

Posta un commento