domenica 23 ottobre 2011

Ci sei o ci fai Ap?

[Fatt'a nomina e va curcati. Fatti la nomina e vai a dormire. Fatti una buona reputazione e poi potrai dormire tranquillo. Se ti fai una cattiva reputazione è meglio tu non ti faccia vedere. Proverbio siciliano] AviaPartner convoca i sindacati il 26/10 per l’espletamento esame congiunto l. 428, art 47,e convoca le rsa alle ore 11,00 presso gli uffici aeroportuali. Sono stati invitati tutti tranne la Cisal perché non sarebbe firmataria di contratto collettivo di lavoro. Il 6/10, durante l’incontro Ap-sindacati l’azienda aveva chiesto la riduzione volontaria da full-time a part-time. Alcuni giorni dopo, di ritorno da una riunione a Roma, si iniziò a parlare che sarebbe stato il caso, vista la persistente crisi del settore aeronautico, di pensare alla cassa integrazione. L’unica certezza, in Italia, è che la crisi esiste e che ancora l’onda anomala deve arrivare. Poi, però, si viene a sapere che Ap a Punta Raisi malgrado la crisi assume. Riteniamo che questo comportamento è anomalo: da un lato si dice che bisogna fare sacrifici, dall’altro assumi (anche se a 4 ore, categoria protetta). Il 26/10 quando i sindacati incontreranno i vertici aziendali è bene chiarire, una volta per tutte, se l’azienda vuole ridurre il personale. Tra l’altro a fine mese usciranno gli ultimi stagionali e dai discorsi che verranno fuori da questa riunione ci potrà essere un comportamento consequenziale da parte degli operai (niente più straordinario, addio mancati riposo …).

Nessun commento:

Posta un commento