mercoledì 25 novembre 2009

Striscia la Notizia a Punta Raisi

[LA COSA PIU' DELIZIOSA NON E' NON AVERE NULLA DA FARE: E' AVERE QUALCOSA DA FARE, E NON FARLA. Marcel Achard]
Questa mattina a Punta Raisi (nella foto la sala arrivi) ha fatto irruzione Striscia la Notizia portando un pò di novità, di movimento, in uno scalo dove tutto è noioso e scontato. Bene,anzi malissimo, l'inviato di Striscia ha contestato alla Gesap la inadeguatezza della struttura che in molti settori non sarebbe nemmeno in regola con la legge 626. Pavimento in gomma, tetti scoperti ... Conosciamo bene queste problematiche e aggiungiamo che all'interno di Punta Raisi, nel settore nastri partenze - smistamento bagagli, si può trovare molto di più: sporcizia, scarafaggi, liquami che escono dai tombini ...
I vertici della Gesap vivono e amministrano in maniera disinvolta, spendendo il pubblico denaro con assoluta mancanza di oculatezza e parsimonia. La verità che molti sanno, ma non vogliono dire, è che l'Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile) nel corso di tutti questi anni ha demandato ai vari gestori aeroportuali troppe cose, rinunciando a controllare il gestore. Non sempre è così, ma a Punta Raisi l'Enac è spesso distratta e se qualche funzionario muove critiche alla Gesap a Roma non si prendono provvedimenti. In attesa di altri eventi ci accontentiamo di Striscia la Notizia.

Nessun commento:

Posta un commento