giovedì 26 febbraio 2009

Troppi scioperi nel 2008


Nel 2008 sono stati effettuati 1.339 scioperi tra nazionali e locali, il 39% dei quali nei trasporti. Lo segnala la Commissione di Garanzia sugli scioperi nella sua relazione annuale presentata oggi sottolineando che la crescita complessiva rispetto ai 1.286 del 2007 è stata del 4%. Gli stop del lavoro con rilevanza nazionale sono stati 201, 77 dei quali nei trasporti con una crescita significativa rispetto ai 165 del 2007. Hanno scioperato soprattutto i lavoratori del trasporto aereo con 130 fermate nel complesso e 57 di rilevanza nazionale (quasi una ogni sei giorni) in forte crescita rispetto alle 39 del 2007 soprattutto a causa della vicenda Alitalia. Il presidente della Commissione Antonio Martone ha citato proprio gli scioperi dei lavoratori della compagnia di bandiera per sottolineare le "anomalie" e "l'inadeguatezza" della disciplina vigente. Il 30 novembre 2007 - ha ricordato Martone - sono stati soppressi 220 voli nonostante l'assenza di adesione allo sciopero dei lavoratori in turno. "Risultavano invece assenti per altri motivi - dice Martone - 263 lavoratori su 790 in turno e 749 assistenti di volo su 1.750 unità". Per questo - spiega la Commissione - potrebbe essere utile una valutazione della rappresentatività dell'organismo che proclama lo sciopero ma anche la preventiva comunicazione da parte del lavoratore dell'intenzione di aderire alla protesta. Martone segnala come nel biennio siano arrivate alla Commissione oltre 4.000 dichiarazioni di sciopero (2.017 nel 2007 e 2.195 nel 2008) mentre gli scioperi effettivamente realizzati sono stati nel complesso 2.625, oltre la metà dei proclamati (1.286 nel 2007 e 1.339 nel 2008). Allo sciopero generale in particolare - sottolinea il presidente della Commissione - "si è fatto ricorso in misura come mai avvenuto in precedenza". Il settore più "litigioso" insieme a quello aereo (301 scioperi proclamati e 130 realizzati tra nazionale e locale) è quello del trasporto pubblico locale con 257 scioperi effettuati (su 413 proclamati) nel complesso e 7 realizzati con rilevanza nazionale. Tra le fermate con rilevanza nazionale seguono le Poste con 19 scioperi insieme alla scuola mentre nelle Telecomunicazioni sono stati 16. Il settore più "litigioso" insieme a quello aereo (301 scioperi proclamati e 130 realizzati tra nazionale e locale a fronte dei 118 del 2007) è quello del trasporto pubblico locale con 257 scioperi effettuati (su 413 proclamati) nel complesso e 7 realizzati con rilevanza nazionale. Tra le fermate con rilevanza nazionale seguono le Poste con 19 scioperi insieme alla scuola mentre nelle Telecomunicazioni sono stati 16. Tra gli scioperi nel complesso (nazionali e locali) resta alto anche il numero degli stop nelle Ferrovie con 109 scioperi realizzati nell'anno (su 216 proclamati), un dato che comunque risulta in lieve calo rispetto ai 118 effettuati nel 2007. In forte calo è invece il numero degli scioperi con rilevanza nazionale nelle Ferrovie passati dai 10 del 2007 ai 4 del 2008.

Nessun commento:

Posta un commento